Verified ID
  • Email Address
    Verified
  • Phone Number
    24
  • Facebook
    702 Friends
  • Google
    Validated
  • LinkedIn
    Validated
  • Positively Reviewed
    3 Reviews
  • Offline ID
    Personal Info
  • Offline ID
    Driver License
About Me
School
Laurea Magistrale in Comunicazione Integrata e Design
Work
Graphic designer
Languages
English, Italiano
Hey, I'm Carlo!
Mogliano Veneto, Veneto, Italy · Member since November 2012

Student communication and marketing, always looking for new places to see, things, people to meet and friendships to grow. I love to travel, learn about the typicality of the place where I am, I think they are the foundation upon which a people. I think it's a privilege to meet people with cultural and ideological characteristics different from mine, cultural exchange enriches both parties. For this reason I do not miss the opportunity to discover interesting places and local people with whom they could discuss.
Fabrizio De André, Italian singer and poet, who died in the 90's is a special person who, thanks to his songs and his lyrics can inspire and enlighten my choices, with the freedom (in all its forms), the center of everything.

I have traveled all over Italy, from Bari, Florence, Rome, Milan, Bologna, Venice, from Cagliari to Trent, I am very proud of my country. I've collected photographs of incredible views, friends with whom still maintain a very good relationship, memories of intense experiences, more or less beautiful. I love Italian food, when I can organize dinners with fish and white wine, typical of the area where I live. I like to cook fish on the grill to be able to then enjoy it in the company of my girlfriend Silvia and my closest friends.

I shot several European cities including Prague, Stockholm, Copenhagen, Malmo, Vienna, Budapest, London, Berlin, Seville, Malaga, and the Greek islands: Mykonos and Lefkada. I must say that I plan to visit within a couple of years also (in order of importance): Paris, Istanbul and Lisbon.
I was once in America, in New York, a great city, which I love, which go back at once. I'd like to one day be able to live and work for a few years maybe. The time needed to feel as well as Italian, even a little New York. One of my dreams is the most common coast to coast, from New York to San Francisco, just as he told Jack Keruack in his novels.

---------------------------------------------------------------------------------------------

Studente di comunicazione e marketing, sempre alla ricerca di nuovi luoghi da vedere, cose, persone da conoscere e amicizie da coltivare. Adoro viaggiare, conoscere le tipicità del luogo in cui mi trovo, ritengo siano le fondamenta su cui poggia un popolo. Penso sia un grande privilegio poter conoscere persone con caratteristiche culturali e ideologiche differenti dalle mie, lo scambio tra culture arricchisce entrambe le parti. Per questo non perdo l'occasione per scoprire luoghi interessanti e persone locali con cui poter discutere.
Fabrizio De André, poeta e cantautore italiano, scomparso negli anni 90 è una persona speciale che, grazie alle sue canzoni e ai suoi testi riesce ad ispirare ed illuminare alcune mie scelte, ponendo la libertà (in tutte le sue forme), al centro di ogni cosa.

Ho viaggiato per tutta l'Italia, da Bari, a Firenze, da Roma a Milano, da Bologna a Venezia, da Cagliari a Trento, sono molto orgoglioso della mia Nazione. Ho collezionato fotografie di panorami incredibili, amici con cui tutt'ora mantengo un'ottimo rapporto, ricordi di esperienze intense, più e meno belle. Adoro la cucina italiana, quando posso organizzo cene a base di pesce e vino bianco, tipicità della zona in cui abito. Mi piace cucinare il pesce alla brace per poterlo poi gustarlo in compagnia della mia fidanzata Silvia e dei miei amici più stretti.

Ho girato diverse città europee, tra cui Praga, Stoccolma, Copenaghen, Malmo, Vienna, Budapest, Londra, Berlino, Siviglia, Malaga, e le isole greche: Mykonos e Lefkada. Devo dire che ho in programma di visitare entro breve anche (in ordine d'importanza): Parigi, Istanbul e Lisbona.
Sono stato un'unica volta in America, a New York, una città fantastica, che adoro, nella quale tornerei subito. Mi piacerebbe un giorno poterci vivere e lavorare, per alcuni anni magari. Il tempo necessario per sentirmi oltre che italiano, anche un pò newyorchese. Uno dei miei sogni più ricorrenti è il coast to coast, da New York a San Francisco, proprio come raccontava Jack Keruack nei suoi romanzi.

"Perché per me l'unica gente possibile sono i pazzi, quelli che sono pazzi di vita, pazzi per parlare, pazzi per essere salvati, vogliosi di ogni cosa allo stesso tempo, quelli che mai sbadigliano o dicono un luogo comune, ma bruciano, bruciano, bruciano, come favolosi fuochi artificiali color giallo che esplodono come ragni attraverso le stelle e nel mezzo si vede la luce azzurra dello scoppio centrale e tutti fanno Oooohhh!" (da On the road di Jack Kerouac)

  • 3
    3 Reviews
  • 1 Reference
  • Verified ID